Vanina Bilous - Vacanze Tango Argentino - TangHolidays

Vai ai contenuti

Vanina Bilous

Vanina Bilous, classe 1969, è nata in Argentina, a Buenos Aires nel quartiere di Villa Urquiza. Il Barrio di Villa Urquiza è divenuto famoso proprio grazie ai numerosi locali, più o meno storici, in cui si ballava e si balla Tango. Nel "Club Sin Rumbo" come in quello "Villa Urquiza" si esibivano grandi ballerini quali Gerardo Portalea "El Turco", Carlos Estevez "Petroleo", Josè Lampazo Mantegaza e altri ancora. Col tempo, il tango da loro ballato divenne "Stile Villa Urquiza". Un quartiere così ricco di Tango ispira la piccola Vanina che all'età di dieci inizia a studiare presso la "Escuela Nacional de Danzas". Decide di specializzarsi nel tango seguendo le lezioni di Gustavo Naveira e Olga Besio, tra i migliori insegnanti del settore. Muove i successivi passi da ballerina di tango usufruendo dell'esperienza di alcuni tra i più grandi "milongueros" argentini, maestri del calibro di Antonio Todaro, Miguel Balmaceda, Pepito Avalleneda, Juan Carlos Copes, Gloria ed Eduardo Arquimbau. Da bambina partecipa al programma televisivo "Grandes Valores del Tango". Il periodo a cavallo tra la fine degli anni '80 e quella degli anni '90 è ricco di collaborazioni e di soddisfazioni professionali per lei. Nel 1988 la ritroviamo in "Tango Tango", celebre musical di tango diretto da Juan Carlos Copes. Nel 1991 entra a far parte del cast dello spettacolo teatrale "Tango Argentino" di Claudio Segovia e Héctor Orezzoli, opera riproposta nel 1999 anche a Broadway, ricevendo una nomination al celebre "Tony Award", il premio annuale che celebra i conseguimenti raggiunti nel "Broadway theatre" da opere teatrali e musicali. Sempre in quegli anni Vanina arricchisce con la sua presenza gli spettacoli di tango promossi dal locale "El Querandi", nel Barrio di San Telmo in Buenos Aires, oltre a partecipare al musical "Tango Pasión".

Collabora con il ballerino professionista Alejandro Aquino e insieme sono selezionati dal celebre direttore d'orchestra e compositore Osvaldo Pugliese per far parte della compagnia di ballo che accompagna le esibizioni della sua valente Orchestra. Vanina Bilous può vantarsi con orgoglio di essere stata l'unica danzatrice scelta personalmente da Osvaldo Pugliese. Successivamente Vanina continua ad esibirsi nelle rappresentazioni del grande direttore d'orchestra, ballando con Roberto Herrera, altro famoso maestro argentino di tango. Correva l'anno 2003, quando Vanina partecipa al suo ultimo spettacolo di danza: "Danza Maligna" chiude infatti una ricca carriera sul palco che ha consacrato la Bilous come una delle migliori ballerine della Storia del Tango Argentino. Nel 2004 Vanina apre la sua prima scuola di danza, il "Nuevo Estudio La Esquina" nel centro di Buenos Aires con la collaborazione di Fernando Valera e Guillerma Quiroga. Decide poi di abbandonare il caos metropolitano della capitale argentina per trasferirsi nella più calma Cordoba, centro urbano ai piedi della catena montuosa delle Sierras Chicas. Qui continua a insegnare tango con passione e dedizione. Vanina, pur non essendo da anni alla ribalta del tango, è ricordata e stimata per il grande contributo artistico che ha donato alla danza. Memorabili le sue esibizioni con Roberto Herrera che hanno incantato appassionati e addetti ai lavori, per non parlare della meravigliosa collaborazione con l'Orchestra di Osvaldo Pugliese, vera icona del tango argentino, maestro annoverato tra i più grandi compositori e innovatori del genere con la creazione di centinaia di tanghi e milonghe.
Vanina Bilous, ballerina, coreografa e insegnante di tango argentino
Vanina Bilous & Alejandro Aquino con l'Orchestra di Osvaldo Pugliese ad Amsterdam nel 1989
Vanina Bilous e Alejandro Aquino con Osvaldo Pugliese al pianoforte
Bibliografia
L'articolo è tratto da Wikipedia, pagina dedicata a Vanina Bilous.

** La nostra Pagina Facebook ufficiale **
Vacanze Tango - TangHolidays, vacaze olistiche dedicate al tango argentino
Torna ai contenuti